Costituzione della Repubblica Italiana

La costituzione italiana è composta da 139 Articoli, organizzati in Titoli e sezioni. La prima parte descrive i diritti e i doveri costituzionali dei cittadini (rapporti civili, economici e politici); la seconda parte descrive l'organizzazione dell'Ordinamento della Repubblica, cioè come sono formati gli organi di Camera e Senato, la Magistratura e le Regioni, le Province e i Comuni.

Chi ha scritto la Costituzione?

La Costituzione è stata firmata in data 27 dicembre 1947 ed è stata riconosciuta tale per merito del lavoro dell'Assemblea Costituente, incaricata della stesura, ed Enrico De Nicola, allora Capo Provvisorio dell'Assemblea stessa.
Il lavoro venne svolto tra il 25 giugno 1946 e il 27 dicembre 1947, giorno del promulgazione della Costituzione.

Quanti Articoli include?

La Costituzione è composta da ben 139 Articoli, più altri 18 Articoli nella sezione intitolata Disposizioni transitorie e finali, che ne costituisce una sorta di appendice.

Gli ultimi aggiornamenti sul testo della Costituzione Italiana sono stati quelli del 2001, che hanno apportato modifiche ad un totale di nove Articoli.

© Comuni e Città 2017